Blog

Ricostruzione di Varsavia

Varsavia ricostruita- patrimonio mondiale dell`Unesco

Si dice spesso che Varsavia sia rinata dalle ceneri, alla pari della fenice ,distrutta al 85% durante la seconda guerra mondiale e ricostruita fedelmente grazie alla tenacia ed al grande sforzo dei suoi abitanti.

La citta` vecchia della capitale, sorge su una scarpata lungo le sponde del fiume Vistola.

In realta` gia`intorno al ‘300`vi nasce un piccolo borgo medievale con le mura e il castello,di appartenenza ai duchi della Masovia.

Successivamente ai primi del 600,` Varsavia diventa la capitale della Polonia, nonche` un importante centro culturale, politico ed economico.

Prima del secondo conflitto mondiale, la capitale bella, ricca e maestosa venne chiamata spesso la Parigi del centro Europa.

Alla fine della Rivolta di Varsavia del 44` i tedeschi costrinsero tutti gli abitanti ad abbandonare la loro citta`. Con lanciafiamme e dinamite venne ridotto in polvere tutto cio` che rimaneva ancora in piedi.

Quando nel gennaio del ‘45` i primi abitanti vi fecero rientro, cercarono disorientati le loro case ormai totalmente inesistenti.

Un immagine raccapricciante, un ammasso di rovine di case distrutte, bruciate, coperte di neve ,un freddo gelido di quell`inverno indimanticabile, detriti e quant’altro.

Qua e là residui bellici ancora potenzialmente pericolosi ,esplosivi, mine,che i tedeschi lasciarono come macabro ricordo del loro passaggio.
E` il silenzio, il silenzio che pian piano stava diventando un silenzio assordante… Le persone crescevano dal nulla. Piangevano.

Sembrava che non ci fosse alcun posto in cui poter tornare. Con stracci addosso, in una terribile realta’ e nella miseria, tutta questa unita’di popolo stava facendo ritorno nella loro amata città. Con pero`una certezza, ma con sopratutto una speranza, e una grande voglia di ricostruire, di ritornare al piu’ presto alla normalita`.

La citta` vecchia , il patrimonio della nazione era completamente rasa al suolo, ma la gente veniva a lavorare volontariamente, per un semplice piatto caldo, tutti uniti, con una gran voglia di vivere e una grande gioia, ma sopratutto con la consapevolezza che tutto questo incubo possa finalmente esser finito.

Varsavia- patrimonio UNESCO

Oggi la citta` vecchia di Varsavia, riconosciuta dall`UNESCO, fa parte del`Patrimonio Mondiale dell`Umanita`, per la sua fedele ricostruzione sfiorando l’ originale.

Spesso con i turisti attraversando le vie del centro storico, sorge loro una domanda, dicendomi, che se non gli avessi detto che tutto questo e’ stato ricostruito , avrebbero pensato che fosse originale…. E` difficile da crederci.

Ma questo rimane un grande segno di speranza per tutti noi, specialmente nei tempi odierni.

Dopo ogni tempesta c’e’ sempre il sole e prima o poi la tempesta finira`.