Blog

il quartiere Praga

Il quartiere Praga
 
Ultimamente del quartiere Praga se ne parla molto. Alcuni lo considerano un quartiere artistico, il che potrebbe creare qualche equivoco mettendo una certa confusione al turista.
Dopo un`informazione di questo tipo, potrebbe pensare di poterlo affiancare ad una Montmartre parigina.
In realta` vi e’ una certa difficolta’ nel doverlo descrivere.
 
Innanzitutto dovremmo sapere che e’ un quartiere molto vasto, che si trova sulla riva destra del fiume Vistola. Praga e’ grande ed e’ divisa in due , la parte nord e la sud.
Punto d`interesse turistico sarebbe un piccolo scorcio della Praga nord,la cosiddetta chiamata „Vecchia Praga”, la quale richiede sicuramente piu attenzione ed interesse.
 
Il nome Praga non avendo alcuna parentela con l’omonima capitale della reppublica Ceca , probabilmente deriva dalla parola polacca „parażyć”- bruciare, perche` proprio la vi nacquero nel lontano 200` i primi insediamenti e le prime cascine, la dove vennero bruciate le forreste e boschi per potervi poi costruire le abitazioni.
Per diversi secoli Praga visse di una propria realta` e ufficialmente venne annessa a Varsavia solo nel 1791.
Il suo massimo splendore lo visse nel`800 quando divenne un quartiere multicultulare, vivendo e convivendo in un insieme di tre nazioni-
 (polacchi, russi ed ebrei).
 
Di quell’ epoca vissuta rimangono a tutt’oggi ancora molti monumenti fra i quali la chiesa ortosdossa di S. Maria Maddalena nonche’ la vecchia fabbrica della vodka polacca- tipico esempio dell`architettura industriale dell`800 nord europea.
La particolarita’ del quartiere Praga sta nel fatto che non subi molti danni durande il secondo conflitto mondiale.
Rimane quindi un quartiere ricco di preziosi del passato, dove il turista possa avere la sensazione di vivere un altra citta`,tornare a ritroso nel passato ed entrare in cortili dove il tempo sembra essersi fermato.
Siccome negli ultimi anni e` propensione ridare nuova vita ai vecchi quartieri , cosi anche Praga e cambiata, diventando una parte particolarmente interessante.
 
E` famosa per i suoi murales.
Per gli artisti di street art’ tutte le mura dei palazzi della vecchia praga diventano fonte di ispirazione alla loro arte.
Ultimamente sono stati aperti piccoli locali molto particolari, rispecchiando cosi lo spirito del vecchio quartiere ,inoltre vengono organizzati una diversita di’ eventi culturali, il tutto con l’apertura del museo della vecchia Praga nonche’il Museo della Vodka Polacca “Koneser.”
Posso dire che Praga è uno di quei quartieri che si differenzia da altri e che possa piacere oppure no, ma suscita sempre alterne emozioni.
 
Senza dubbio e’ una delle mete turistiche da prendere in considerazione visitando Varsavia.

Leave a Reply

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *